SaMoTer, Asphaltica 2017 – una conferma per il settore degli impianti d’asfalto.

Marini – Fayat Group presente alla 30° edizione di SaMoTer

A Verona gli impianti per il conglomerato bituminoso tornano grandi protagonisti. Quattro giorni di forte interesse, dal 22 febbraio al 25 febbraio 2017, per la 30° edizione di SaMoTer, salone internazionale delle macchine movimento terra, da cantiere e per l’edilizia, insieme ad Asphaltica e Transpotec Logitec a cui Marini ha partecipato con successo.

84 mila visitatori provenienti da 86 nazioni, 780 aziende espositrici da 25 paesi, 10 padiglioni e 6 aree esterne occupate per un totale di oltre 84mila metri quadrati netti sono questi i numeri che divulga con orgoglio l’Ente fiera di Verona.

Marini ricorderà questa edizione come la conferma dell’interesse degli addetti al settore del mercato italiano e non.  Una dimostrazione? Le oltre 300 visite registrate, di differenti nazionalità

I visitatori sono stati accolti in un’area interna di 120 mq ed in una esterna da 200 mq  dove faceva bella mostra di sé il moderno impianto Xpress 2500 P, un impianto mobile con produzione fino a 200 t/h, dotato di una linea per il riciclato a freddo.

All’interno, uno stand multimediale con un grande videowall dove scorrevano: i video in timelapse del montaggio degli impianti Top Tower ed Xpress; lo spettacolare videomapping in 3D realizzato sul Be Tower; la presentazione aziendale ed il video che celebra i 60 anni del gruppo FAYAT.

Erano inoltre presenti tre postazioni dedicate rispettivamente al nuovo servizio post-vendita Marini h24/7 e agli impianti discontinui mentre la terza ha visto ospite la Poliedro Srl con i suoi servizi.

Innovazione, tecnologia e semplicità sono i temi portati in fiera da Marini e sviluppati anche al convegno tenutosi venerdì 24 febbraio all’Area Forum dedicata dal titolo: “Evoluzione ed Innovazione negli impianti per conglomerato bituminoso”.
Area Forum organizzato dal SITEB (Associazione Italiana Bitume Asfalto Strade).

 

Se ad incuriosirvi è stata l’asta di beneficienza organizzata da SaMotTer e Ritchie Bros, Marini ha partecipato con quattro modelli storici della finitrice MF 691, potete vedere il video qui. I proventi dell’asta verranno interamente devoluti alla Fondazione della Comunità Veronese Onlus per la realizzazione di opere di solidarietà sociale.