L’impianto Marini BE TOWER 2000 P al lavoro per l’aeroporto di Ho City

Il Ministro dei Trasporti, assieme ad un team di esperti, ha promosso la realizzazione di un nuovo aeroporto in Ho City, quale tentativo di sviluppo economico per l’intera regione del Volta,una delle più popolate del Ghana.

Il nuovo aeroporto non solo connetterà Ho con altre città come Takodari, Accra, Tamale, ma servirà anche come stazione di rifornimento per i voli internazionali.
Il progetto include una nuova pista di 1600 metri, larga 45 metri, una pista di rullaggio, un piazzale e due parcheggi per aeromobili.

Il Be Tower 2000 P è la scelta di AMANDI

Per questo progetto la compagnia di costruzione ghanese AMANDI ha scelto il Be Tower 2000 P l’impianto per conglomerati bituminosi Marini di ultima generazione. Questo impianto, con una capacità di 160t/h, ha fornito conglomerato bituminoso a caldo di alta qualità per la realizzazione della pista di rullaggio dell’aeroporto e dei tratti secondari, con una produzione giornaliera di oltre 1000 tonnellate.

Modulare, con supporto su basi metalliche, questo impianto per conglomerati bituminosi è prodotto al 100% da Marini in Italia; a dispetto della sua taglia e capacità di produzione, si dimostra facile da trasportare, installare e mettere in funzione.

La sinergia all’interno del Gruppo FAYAT è sempre stata un fattore chiave! Il progetto per l’aeroporto di Ho City ne è ancora una volta la dimostrazione: per la stesa e la compattazione sono state utilizzate macchine BOMAG, più precisamente la finitrice BF 800 e i rulli BW 24 RH + BW 161 AD-50.
Cantiere consegnato con successo!

L’inaugurazione ufficiale della pista di rullaggio dell’aeroporto di Ho è avvenuto nel novembre del 2016. Il momento più entusiasmante dell’inaugurazione è stato quando l’elicottero del Presidente del Ghana è atterrato sulla pista accolto da un vivace benvenuto delle persone presenti.