Impianto mobile per la produzione di conglomerati bituminosi

In Argentina non si accontentano e chiedono un impianto MARINI

IESCA sceglie l’impianto per conglomerato bituminoso mobile discontinuo MARINI ROADSTAR RS1800


L’impresa IECSA (GRUPPO ODS), società leader in Argentina per le costruzioni e le infrastrutture stradali e ferroviarie, al momento di acquistare un nuovo impianto per la produzione di conglomerati bituminosi, si è nuovamente rivolta alla MARINI. Un rapporto di lungo corso che si è cementato nel tempo grazie alla collaborazione con il dealer locale Baumaq e all’esperienza del team di Carlos Medrano, capace di fornire un servizio di assistenza efficiente e professionale in tutta l’Argentina, associato alla ditta CAySI Consultoría Industrial.
Il cantiere di destinazione dell’impianto era quello della ditta CINCOVIAL S.A. del Gruppo IECSA – GHELLA SpA, concessionario dei lavori stradali di BARADERO, posizionato a circa 140 km di distanza dalla capitale argentina. Ci poneva l’obbiettivo di ricostruire completamente un tappeto di usura con un nuovo conglomerato tipo SMA (Splittmastix asphalt).
Per questo motivo il team tecnico IECSA, consultandosi con i tecnici MARINI, ha deciso di acquistare un impianto discontinuo in modo da avere la massima tranquillità relativa alla qualità finale del prodotto. Scelta risultata fondamentale visti i controlli stringenti e precisi sulla qualità degli aggregati, del bitume e del filler presenti nel conglomerato imposti dalla Direzione Tecnica dei Lavori.
Impianto mobile per la produzione di conglomerati bituminosi - IECSAL’impianto per conglomerato bituminoso doveva terminare la produzione in tempi rapidi e per questo i manager IECSA hanno scelto un impianto mobile capace di raggiungere le 160 t/h. Questa tipologia di impianto permetterà la rapida sua ricollocazione una volta finito il lavoro, per continuare a produrre conglomerati di elevata qualità in altre aree dell’Argentina.
Un ulteriore e importante fattore che ha portato alla scelta dell’impianto MARINI Roadstar RS 1800 è stato l’impiego del materiale fresato all’anello di riciclaggio. La tecnologia scelta dalla ditta argentina e prodotta da MARINI da oltre 30 anni, permette di poter avere grandi vantaggi economici con un investimento iniziale molto ridotto. L’impianto è stato fornito già predisposto di un kit per l’utilizzo del RAP fino al 25% pronto ad essere impiegato non appena la IECSA disporrà di un cantiere idoneo.
Con l’arrivo in Argentina di questo Roadstar, è così stato scritto un nuovo capitolo della lunga partnership fra IECSA e MARINI, iniziata nel 1968 con il primo impianto, proseguita nel 1977 con l’arrivo di un secondo e rinnovata oggi con questo discontinuo mobile per il confezionamento di conglomerati bituminosi.
Un impianto per conglomerato bituminoso facile da ricollocare in cantieri sempre nuovi che ha convinto la Direzione Tecnica di IECSA per la sua qualità costruttiva e la sua capacità di mantenere fede alle sue alte performance richieste anche in presenza di alte percentuali di umidità.
Ancora una volta il Roadstar è dimostrato una soluzione mobile senza compromessi, il candidato ideale per asfaltare tutte le strade dell’Argentina, comprese quelle della Fine Del Mondo!

Vuoi saperne di più?

Se hai piacere di approfondire questi temi chiamaci al +39 0544 88111 oppure permetti a noi di ricontattarti compilando il form:

Il tuo nome (richiesto)

Azienda (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Informazioni aggiuntive

Ai sensi del d.lgs. n. 196/2003 la informiamo che i dati personali che ha appena inserito saranno trattati nel pieno rispetto di tale legge. Selezionando "Acconsento" esprime il consenso alla raccolta e al trattamento dei dati personali da parte di Marini - Fayat Group.