Stradasfalti

Stradasfalti: da 120 a 200 t/h di asfalto grazie al retrofitting


Siamo orgogliosi di poter presentare questo straordinario esempio di pianificazione e realizzazione di una serie di interventi di retrofitting che, nell’arco di pochi anni, hanno trasformato un impianto per la produzione di conglomerato bituminoso di vecchia concezione e limitata capacità produttiva, in un impianto moderno e affidabile in grado di superare le 200 t/h .

Aumentare la produzione impianto per conglomerato bituminoso è possibile

La collaborazione fra la Marini di Alfonsine e Stradasfalti ha radici profonde che affondano agli inizi degli anni ’70, con l’acquisto di un impianto Marini M65 a cui era abbinato un essiccatore E150. Un cantiere che ha subito varie sostituzioni progressive a cominciare da quella avvenuta a fine anni ‘80nella quale il vecchio e robusto M65 venne sostituito da un Marini M121 con un essiccatore maggiorato E220.

Nel 2001 fu realizzato un primo aggiornamento dell’impianto:

  • Sostituzione della vecchia cabina di comando con controllo manuale della produzione, con nuova cabina a norme, dotata di nuovo sistema di gestione computerizzato Cybertronic 500; grazie a questo intervento, Stradasfalti ha potuto ottimizzare la gestione delle produzioni e dei controlli dei consumi.
  • Sostituzione dei vecchi predosatori con dei nuovi con capacità maggiorata in modo tale da gestire in modo migliore il caricamento degli stessi con la pala

Nel 2004 fu realizzato un secondo ammodernamento:

  • Sostituzione ed aggiornamento dei sili fini recuperati e filler d’apporto;
  • Introduzione della linea riciclato a caldo nell’anello di riciclaggio in modo da poter sfruttare il materiale fresato specialmente negli strati di base

Nel 2008 si fa necessario un ulteriore progetto di aggiornamento che possiamo riassumere in due passaggi cruciali:

  • Introduzione della linea di dosaggio del fresato a freddo nel mescolatore per mezzo di un elevatore-tramoggia e nastro pesatore del materiale, con introduzione di fresato in ogni singolo impasto; in questo modo, dipendentemente dalle esigenze produttive, è possibile utilizzare il materiale fresato o a caldo nell’anello di riciclaggio, oppure a freddo nel mescolatore
  • Ammodernamento del cilindro essiccatore con uno equivalente in termini di dimensioni ma migliorato in termini di design ed efficienza. Un essiccatore con una palettatura di ultimissima generazione e dotato di anello di riciclaggio.

Prima e dopo

Nell’ottobre 2013 un altro ammodernamento rappresenta una pietra miliare nella vita di questo storico cantiere: l’ azienda STRADASFALTI MEZZOCORONA di TRENTO, acquista ed installa una nuovissima torre di mescolazione per impianto discontinuo MARINI UltiMAP 2700. Una torre nuova, un impianto altamente performante ed in grado produrre fino a 200 t/h di conglomerato bituminoso.
Il cantiere passa da una affidabile ma datata torre MARINI modello M121, una torre disegnata negli anni ‘80, a una torre completamento nuova che porta un incremento di 80 t/h alle performance dell’impianto (da 120 t/h a 200 t/h).


Un’installazione interessante che ha salvaguardato una parte dell’impianto ancora oggi in perfetto stato. È stata infatti montata la torre sullo stesso silo di deposito originale, che dopo verifica carichi delle strutture , ed opportuni rinforzi alle stesse, ha permesso ha permesso un aggiornamento del cantiere con un notevole risparmio. Ecco cosa vuol dire che la qualità Marini è fatta per durare nel tempo!
A completamento della fornitura, l’impianto è stato dotato di nuova componentistica hardware e della più recente versione del software di gestione CYBERTRONIC500, così da poter garantire l’impiego di tutte le funzionalità appena installate al pieno delle loro potenzialità.

Il tutto per dimostrare che, una politica dei piccoli passi (senza eccessivi rischi di investimenti importanti) ha portato nel corso di una decina di anni al rinnovamento completo di un cantiere che oggi può contare su un impianto all’avanguardia che può competere senza nessun timore con tutte le installazioni più recenti.

Vuoi saperne di più?

Se hai piacere di approfondire questi temi chiamaci al +39 0544 88111 oppure permetti a noi di ricontattarti compilando il form:

Il tuo nome (richiesto)

Azienda (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Informazioni aggiuntive

Ai sensi del d.lgs. n. 196/2003 la informiamo che i dati personali che ha appena inserito saranno trattati nel pieno rispetto di tale legge. Selezionando "Acconsento" esprime il consenso alla raccolta e al trattamento dei dati personali da parte di Marini - Fayat Group.