Marini Top Tower 3000 E250L/R

Il ritorno della Marini S.p.A. in Belgio

Normative sempre più stringenti in termini sia di emissioni inquinanti che di consumi energetici e l’ottimizzazione dei costi di fabbricazione del conglomerato hanno spinto la società “Les Enrobés des Trois Frontières” a sostituire l’ormai datato impianto Marini M220 operativo dal 1990 sul cantiere di Aubange – Avenue de Champion n° 24 con il modernissimo Top Tower 3000.


La posizione strategica del cantiere consente di servire clienti belgi, francesi e lussemburghesi; l’esigenza quindi di rifornire clienti richiedenti prodotti con sostanziali differenze sia in termini di tipologia di formula che di processo di fabbricazione a seconda del paese di destinazione, ha spinto il cliente ad orientarsi verso una macchina concepita sia per l’utilizzo delle più moderne tecnologie di fabbricazione del conglomerato sia per l’impiego di elevate percentuali di riciclato.

È proprio la soluzione proposta dalla Marini S.p.A. per l’utilizzo dei riciclati e cioè la “doppia linea” (linea di introduzione dei riciclati freddi nel mescolatore + linea di introduzione dei riciclati nel tamburo essiccatore) che ha catturato immediatamente l’interesse del cliente e che è risultata determinante per la scelta finale. La soluzione Marini è infatti l’unica attualmente presente sul mercato che consente di raggiungere percentuali massime di fresato prossime a quelle di un tamburo parallelo (secondo le numerose esperienze di cantiere si arriva fino al 50% !!) ma con notevoli vantaggi in termini sia di investimenti iniziali e di costi di manutenzione sia di flessibilità di funzionamento.

Una particolarità di questo impianto è costituita dal gruppo essiccatore – filtro – silo fini di recupero: per soddisfare la richiesta del cliente di recuperare il tamburo essiccatore Marini (datato 2007) installato sul vecchio impianto, la soluzione Top Tower con torre di essiccazione e filtrazione (cioè con filtro e silo fini di recupero installati sopra il tamburo essiccatore) non è stata adottata; la macchina fornita al cliente è composta infatti dal gruppo essiccatore E250L/R (recuperato dal vecchio impianto), filtro a terra di nuova fornitura FM912 (875 m2), silo fini di recupero da 52 m3 a terra e torre di mescolazione tipo MARINI  TOP TOWER 3000.

MARINI TOP TOWER 3000 BelgioIl corretto funzionamento del filtro a maniche in caso di fabbricazione dei conglomerati tiepidi è assicurato dalla presenza di un bruciatore ausiliario installato sulla canala fumi di collegamento tra essiccatore e filtro stesso; il bruciatore permette infatti di riscaldare i gas in entrata del filtro per evitare formazione di condensa sulle maniche filtranti e allo stesso tempo di sfruttare al massimo l’efficienza di deumidificazione degli inerti dell’essiccatore.

L’impianto è dotato di n° 8 predosatori per inerti, di n° 2 predosatori per i riciclati (1 per la linea di introduzione dei riciclati nel tamburo essiccatore tramite anello di riciclaggio ed 1 per l’introduzione dei riciclati freddi nel mescolatore), vaglio 6 selezioni e silo prodotti finiti a 4 scomparti da oltre 200 t; il parco leganti è composto da 3 cisterne a riscaldamento elettrico dotate di isolazione termica con spessore di 200 mm per ridurre al minimo le dispersioni termiche e quindi i consumi di energia elettrica e tubazioni bitume completamente coibentate e riscaldate elettricamente mediante cavo autolimitante (soluzione che ha permesso di eliminare il cracking del bitume nelle tubazioni).

L’impianto fornito è diventato un termine di riferimento soprattutto per la clientela del Nord Europa da sempre molto esigente e orientata alla qualità e sempre più attenta anche al risparmio energetico, all’impatto ambientale ed alla economia d’impresa. Inoltre, per quanto riguarda le soluzioni per l’utilizzo di elevate percentuali di riciclato, Marini S.p.A. ha dimostrato con questo impianto di essere in grado di fornire anche ai clienti più esigenti una valida alternativa al tamburo parallelo, unica soluzione riconosciuta valida fino ad oggi sui mercati del Nord Europa ed in particolare su quello belga.

Vuoi saperne di più?

Se hai piacere di approfondire questi temi chiamaci al +39 0544 88111 oppure permetti a noi di ricontattarti compilando il form:

Il tuo nome (richiesto)

Azienda (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Informazioni aggiuntive

Ai sensi del d.lgs. n. 196/2003 la informiamo che i dati personali che ha appena inserito saranno trattati nel pieno rispetto di tale legge. Selezionando "Acconsento" esprime il consenso alla raccolta e al trattamento dei dati personali da parte di Marini - Fayat Group.